Perchè "Raffaele Musella"







Il suo motto era: "Regalatemi un sorriso, io vi farò brillare gli occhi"

Perchè "Raffaele Musella"

...per riflettere sul valore d'una vita preziosa strappata via

© MURA

All rights reserved


Designed by Dott. F.C.

  • ... Tratti d' un intervista realizzata da G. Maiorano e revisionata dal Dott. F. C., alle colleghe d'una vita:
  •         Foto tratta da "L'involucro della felicità" e gentilmente concessa dal Dott. F.C.
  • Chi era Raffaele Musella?
  • Raffaele per noi era un fratello, un amico, un uomo. Con i suoi pregi ed i suoi difetti è stato parte integrante della nostra vita.
  • Qual’era il suo lavoro?
  • Aveva tante responsabilità ufficiali nella sede dei Servizi Sociali di Marano di Napoli dal 1983, era sempre presente è disponibile... un fantastico risolutore per tutti.
  • Perché  amava tale lavoro?
  • Era ognora disponibile abbattendo qual che sia barriera, riusciva sempre a risolvere  le molteplici problematiche che gli si presentavano.
  • Che sorta di collega era?  Come          amate ricordarlo?
  • Per noi era un fratello ed un amico, il suo motto era:
  • "Regalatemi un sorriso. io vi farò brillare gli occhi".
  • Angela Veccia
  • Angela Chianese
  • Angela Di Francesco
  • RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MURA
  •