Chi siamo






“[... ]Quale sorta di persone dovete essere voi in santi atti di condotta e opere di santa devozione!”

(2 Pt. 3:11)


Chi Siamo

...Uomini e donne con l'animo dei bambini

  • ...Tratti di vita delle nostre risorse umane. 
  • Di seguito  le interviste, realizzate da G. Maiorano in data 02/07/15 e revisionate dal Dott. F. C., ad alcuni dei membri del nostro fantastico Team:

 Maiorano Giuseppe

"Umiltà e coraggio"



  • Chi sei?
  • Il mio nome è Giuseppe Maiorano. Son  nato a Marano di Napoli il 19/03/1970. Ho sposato felicemente Pasqualina De Rosa ed ho un  figlio quasi diciottenne.


  • Qual è il tuo lavoro?
  • Sono un Macellaio specializzato .


  • Perché hai  scelto tale lavoro?
  • Per merito della mia "grande" nonna Giuseppina Catone, commerciante di carni. Fin da piccolo ha instillato in me l'amore per tale  lavoro.


  • Perché ha scelto di far parte del progetto MURA?
  • Ho 45 anni e  25 di questi l'ho vissuti schiavo di droghe. Son stato anche detenuto in molte carceri.

Jahvè” (YHWH), ovvero “colui che fa divenire”, il nostro unico e onnipotente Dio, son certo, ha misericordiosamente stabilito di ridonarmi la vita per ben quattro volte, quasi miracolosamente. Oggi lavoro come volontario nel sociale e svolgo attività di accompagnatore d'ammalati oncologici, attività di  volontariato con la Ass. Zefiro nel banco alimentare di Marano e frequento una  scuola “OSS”.

Debbo la mia dignità al sociale ed alle quattro care Dott.sse che m'han sostenuto: Angela Di Francesco, Angela Veccia,  Angela Chianese e  Luisa Rametta.

M'han supportato negli ultimi 5 anni offrendomi  una grossa opportunità.

Credo d'essere una testimonianza vivente della funzionalità del buon sociale e desidero  anche essere la voce di tutti coloro che beneficieranno gratuitamente del sostegno  promesso anche dal nostro amico e fratello Raffaele Musella.


Dott.ssa Angela Di francesco 

"Intelligenza"



Chi sei?

Angela Di Francesco nata a Napoli il 28/08/81. Son mamma di due bambini e moglie, fiera di esserlo.


Qual’ è il tuo lavoro?

Sono un assistente sociale.


Perché hai scelto tale lavoro?

La scelta è scaturita dal desiderio d'offrir speranza a chi non ne ha, d'offrire sollievo a chi soffre ed infondere forza per  cambiare a chi non riesce, benchè anelante a cambiare.


Perché hai desiderato far parte del  progetto MURA?

Son stata contattata  ed ho accettato, per ricordare il mio collega Raffaele Musella e per tendere sempre una mano al prossimo.



Dott.ssa Filomena Esposito 

"Altruismo"


Chi sei?

Filomena Esposito, nata a Napoli 26/10/74. Son gioiosamente mamma d'un bimbo di 12 anni..


Qual’ è il tuo lavoro?

Son una Dott.ssa in educazione  professionale.


Perché hai scelto tale lavoro?

Poichè l'amore per i bambini è insito nella mia esistenza e, soprattutto, mi piacerebbe aiutare quanti più giovani in  difficoltà.


Perché hai desiderato far parte del  progetto MURA?

Son stata scelta ed ho accettato con la certa speranza di poter aiutare molte persone in difficoltà.



    Dott.ssa Chianese Angela 

“Disciplina  e perseveranza”


Chi sei?

Angela Chianese nata a Marano di Napoli 20/10/55.


Qual’ è il tuo lavoro?

Assistente sociale al comune di Marano dal 1984.


Perché  hai scelto tale lavoro?

Per opportunità, ma con il tempo l’ho imparato ad amarlo nella tutela di chi ha bisogno.


Perché hai desiderato far parte del  progetto MURA?

Per offrire la mia  umile conoscenza ad altri e per ricambiare il fraterno affetto del mio collega ed amico Raffaele Musella.



Dott.ssa Angela Veccia

       “Empatia”

           

 





Immagine tratta da: tv.jw.org

 Chi sei?

Angela Veccia nata a Marano il 15/12/53.


Qual’ è il tuo lavoro?

Assistente sociale al comune di Marano dal 1980.


Perché hai scelto tale lavoro?

Per aiutare gl’altri.


Perché hai desiderato far parte del  progetto MURA?

Son stata contattata ed ho accettato. Per ricordare il collega ed amico Raffaele Musella.


P.s. La Dott.ssa Veccia, piuttosto che sfoggiare la propria beltà, ha stabilito         d'esser rappresentata da un elefante, simbolo  di mansuetudine, saggezza ed     amore.


Dott.ssa Daiana Martino

       “Tenacia”


Chi  sei?

Sono Daiana Martino, nata a Napoli il 17/04/1990.

Sono laureata in Scienze dell'Educazione ramo criminologia.


Qual’ è il tuo lavoro?

Sono un educatrice professionale.


Perché hai scelto tale lavoro?

Dal mio percorso universitario e dalle mie esperienze passate s'evince la voglia di reinserire soggetti che sin dagli anni passati sono stati, anzi   sono, enarginati tutt'oggi all'interno della società. La mia carriera ruota tutta nell'ambito sociale, infatti ho avuto l'opportunità di poter vivere in prima persona,  di toccare con mano ciò che mi era permesso conoscere solo attraverso testi e mass-midia,  una realtà carceraria,  attraverso uno stage presso il la Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli (NA), di conseguenza  incentrai la mia tesi su tali argomenti.

Inoltre sono stata partecipe nello svolgimento di diverse attività con lo scopo di rispettare ogni diritto dei detenuti sancito dalla Costituzione Italiana e conoscere  diverse figure attive nel settore operante. Pertanto mi è stata data l'opportunità di stilare due progetti che potranno essere realizzati in futuro, per dimostrare ..." che il compiere reati, non è l'unica strada risolutiva...".


Perché hai desiderato far parte del  progetto MURA?

È alquanto insolita la mia conoscenza del progetto MURA, è nato tutto per caso,  ritrovandomi al posto giusto nel momento giusto. Ho accettato di partecipare al progetto perché mi affascina, mi da grinta sapere che nel mio piccolo posso aiutare gli altri, mi permette di guardare sempre di più oltre il mio naso  per cercar d'eliminare quei numerosi pregiudizi che ci circondano.



Marano di Napoli,

14/10/15



Impaginazione e pubblicazione da parte del Dott. F.C.


  • RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MURA

© MURA

All rights reserved


Designed by Dott. F.C.